La chimica è...

Chimica per il futuro

Cool roof: una soluzione contro il caldo in città

30 giugno 2022

Viviamo nel secolo delle città: i centri urbani ospitano oltre la metà della popolazione mondiale e producono l’80% della ricchezza del Pianeta… e quasi il 70% delle emissioni globali di carbonio.
L’ONU stima che entro il 2050 più del 70% della popolazione vivrà in un grande agglomerato urbano e di conseguenza la domanda di energia e infrastrutture è destinata a crescere esponenzialmente.


5 min






La chimica è...

Chimica per il futuro

Cool roof: una soluzione contro il caldo in città

30 giugno 2022


Viviamo nel secolo delle città: i centri urbani ospitano oltre la metà della popolazione mondiale e producono l’80% della ricchezza del Pianeta… e quasi il 70% delle emissioni globali di carbonio.
L’ONU stima che entro il 2050 più del 70% della popolazione vivrà in un grande agglomerato urbano e di conseguenza la domanda di energia e infrastrutture è destinata a crescere esponenzialmente.


5 min
TEMI

qualità della vita
ricerca e innovazione
A
A
Centri infuocati

Negli ultimi anni si sta registrando un fenomeno cosiddetto “isola di calore”, un effetto tipico dei centri delle grandi città più grandi, dove si percepisce una temperatura più alta rispetto alle zone periferiche. Tanto che, tra il centro città e le aree circostanti, possono esserci fino a cinque gradi di differenza!
Questo succede perché le superfici che ricoprono i tetti degli edifici spesso sono di colore scuro e questo comporta un assorbimento del calore del sole, con conseguente aumento della temperatura. Per mantenere le nostre case a temperature accettabili, dunque, ricorriamo ai condizionatori e impianti di raffreddamento, ingenerando un percorso vizioso e un sempre maggior consumo energetico.
Quindi? Che si fa per rendere il centro urbano più fresco, risparmiando risorse? Una soluzione ce la fornisce un’innovazione chiamata cool roof!

Chimica, che soluzione!

Il Cool Roof rappresenta un importante contributo che la Chimica offre per affrontare la grande sfida del cambiamento climatico, migliorando gli standard abitativi nelle aree urbane più popolose.
È una tecnologia semplice, ma all’avanguardia: un sistema di coperture per i tetti di colore chiaro, idealmente bianco, in grado di riflettere i raggi del sole, per garantire un mantenimento della temperatura interna degli edifici. Vengono utilizzati dei manti impermeabili sintetici e delle vernici liquide “SR” (Solar Reflective) ad alta riflettanza, riconosciute dal programma di certificazione LEED del Green Building Council (GBC).
I vantaggi sono molteplici: anzitutto la quantità di calore trasmesso alle abitazioni diminuisce considerevolmente, il comfort interno aumenta e di conseguenza diminuiscono i costi per la climatizzazione. Questo comporta una riduzione del consumo di energia elettrica che oscilla tra il 20% e il 40% e una significativa diminuzione dell’impatto termico sul microclima e sull’habitat.
Anche grazie ai cool roofs città del futuro saranno confortevoli, rispettose dell’ambiente e… del portafogli!

Vuoi saperne di più? Visita il sito del Consiglio Europeo delle Industrie Chimiche