Sei in: Home >>FORSE NON SAI ...>>Ricerca&Innovazione>>Testati su animali, un po' di chiarezza
07 marzo 2018

Testati su animali, un po' di chiarezza

Quanti di voi hanno notato il simbolo di un coniglietto che salta nel retro del proprio shampoo o del proprio profumo? Ecco, quello è il simbolo dei cosmetici "cruelty free" attraverso il quale l'azienda produttrice garantisce che non siano stati effettuati test animali sia sul prodotto finito sia sui singoli ingredienti e le combinazioni di ingredienti.

Ma si possono ancora testare i cosmetici sugli animali?

La legge è chiara: a partire da marzo 2009 sono vietati in tutta l’Unione europea i test su animali per nuovi ingredienti cosmetici. Oltretutto la sperimentazione sui prodotti finiti era già stata gradualmente abbandonata dalla maggior parte delle aziende a partire dagli anni’80. Quindi il rischio di acquistare prodotti cosmetici nuovi, i cui ingredienti o combinazioni di ingredienti sono stati testati su animali, non sussiste più, e l'etichetta, di fatto, può essere fuorviante. 

Articoli correlati